I 6 Migliori Montalatte Elettrici del 2022

Sei alla ricerca del miglior montalatte elettrico? In questo articolo abbiamo selezionato i prodotti top da acquistare.

Guida pratica su come scegliere il giusto montalatte.
Probabilmente avete incontrato il problema che il mercato offre una selezione varia di montalatte. Questo rende difficile fare una scelta, soprattutto se non avete mai usato uno di questi dispositivi prima.

Vogliamo aiutarti a scegliere il montalatte più adatto alle tue esigenze, quindi tutto quello che devi fare è prendere in considerazione le caratteristiche di base di un montalatte. Ecco perché abbiamo preparato questa guida all’acquisto per voi, che può aiutarvi molto quando si tratta di fare la vostra scelta.

Vi siete mai chiesti come il barista riesce ad aggiungere consistenza, luminosità e sapore al latte? Iniettando aria. Con il giusto montalatte puoi preparare vari caffè speciali a base di latte come il cappuccino, il latte o il flat white nel comfort della tua casa.

Pensare che si possa scaldare il latte sul fornello e ottenere lo stesso risultato è un errore comune tra i principianti.Un montalatte promette una comoda preparazione e un latte cremoso, elastico e saporito.

Ora, se avete già una buona macchina da caffè espresso, non avete bisogno di uno di questi dispositivi. Tuttavia, avere una macchina per l’espresso in casa può essere un grande investimento, soprattutto se non hai intenzione di sfruttarla al massimo.

D’altra parte, se stai cercando di fare il tuo cappuccino o latte a casa ad un costo molto basso, allora comprare un montalatte è l’opzione migliore. Questi dispositivi sono disponibili a prezzi molto accessibili, e in versione manuale o elettrica.

Quindi, si può bere caffè nero per la maggior parte della giornata, ma siamo onesti, non si può dire di no a un bel cappuccino quando è perfettamente fatto, o un latte con un bel disegno a tulipano o a cuore. Qual è la tua bevanda preferita a base di latte?

Intro | Leggi di +
Classifica Miglior Montalatte Elettrico

Montalatte elettrico scelto dal barista: Philips Senseo Milk Twister

“Come barista professionista, la prima cosa a cui faccio sempre attenzione è la qualità della schiuma. Le sue bolle devono essere minuscole, devono essere vellutate, lucide e, soprattutto, fluide. I risultati tipo bagno schiuma sono piuttosto standard, ma l’arte è quella di ottenere una micro-schiuma adeguata.

E, ad oggi, nessuno l’ha fatto così bene come il Philips Senseo Milk Twister. Questo montalatte automatico a induzione non è esattamente economico e non può nemmeno montare molto latte in una volta. Invece, è compatto, silenzioso, veloce e facile da pulire.”

Recensioni Migliori Montalatte Elettrici

Yissvic Montalatte Elettrico 4 in 1

Montalatte perfetto che permette di ottenere un cappuccino buono come quello del bar ma anche un’ottima cioccolata. Ha 4 programmi due per fare la schiuma, uno per riscaldare il latte e infine l’ultimo che ottenere la schiuma con il latte freddo. E’ veloce e molto silenzioso e in più rispetto ai normali montalatte, ha una capacità maggiore e può produrre fino a 150 ml di schiuma densa e soffice. Un altro vantaggio è che è molto facile da pulire: basta un semplice risciacquo sotto l’acqua corrente e asciugarlo per bene.

Montalatte Elettrico Mia

Prodotto consigliato a chi cerca una montalatte di qualità senza rinunciare al design. per questo motivo, l’apparecchio,con gli eleganti elementi in legno, si adatta facilmente a qualsiasi cucina.

Ottimo per fare dei buonissimi cappuccini, dato che la schiuma che si ottiene è densa e corposa. va benissimo anche per gli amanti della cioccolata. Facile da usare, ha un ricettario incluso per creare parecchi tipi di bevande a base di latte schiumato. Funziona in modo semplice e può produrre una schiuma spettacolare sia utilizzando la funzione caldo che freddo. 

Da non sottovalutare il fatto che gli elementi in legno possono essere facilmente svitati e fissati nuovamente per consentire una pulizia più agevole.

Arendo Milkloud Black- Il Montalatte Elettrico Premium 

Si può usare con qualsiasi tipo di latte per ottenere una schiuma densa e soffice. E’ indicato per preparare non solo il cappuccino ma anche la cioccolata calda e il mocaccino, lo zabaione ecc.. Dal momento che è molto versatile, può consentire una schiumatura sia a freddo che a caldo in pochissimo tempo. Il vantaggio di questo apparecchio è che ha l’interno antiaderente  e i piedini antiscivolo per una maggiore stabilità.I materiali che lo compongono sono di ottima fattura e appare solido e piacevole al tatto. Non si può lavare in lavastoviglie ma la pulizia è molto semplice con una spugna umida.

Philips CA6500/63 Montalatte Elettrico

Apparecchio molto pratico, senza fili, molto semplice da  usare, lavare,pulire. Fa un’ottima schiuma corposa molto simile a una crema, in pochissimi minuti. Si può montare il latte sia caldo che freddo, ma va utilizzato preferibilmente latte intero o parzialmente scremato. È facile da pulire poiché le sue componenti si possono lavare in lavastoviglie ma occorre sempre fare molta attenzione a non graffiarlo in modo da non rovinarne il rivestimento antiaderente. Molto facile da usare e abbastanza silenzioso.

Smeg 770928420 – Montalatte elettrico

Prodotto che come tutti gli articoli di questo brand sono una garanzia per quanto riguarda la qualità dei materiali, l’affidabilità e il design. Rispetto ai soliti montalatte, c’è la possibilità di scegliere la densità della schiuma desiderata a seconda delle proprie preferenze. Non solo ma, pur presentandosi molto compatto, per adattarsi meglio allo spazio in cucina, in realtà è tanto capiente. Facilissimo da pulire, le componenti possono essere tranquillamente lavate in lavastoviglie.

Girmi ML54 Montalatte Elettrico

Piccolo elettrodomestico in grado di scaldare il latte, montarlo sia a caldo che a freddo per ottenere sia il cappuccino, che il latte e il caffè macchiato, la cioccolata. Facilissimo da usare si spegne automaticamente e si pulisce molto facilmente grazie anche al fatto che ha un contenitore antiaderente.

Guida all’acquisto del miglior montalatte elettrico

Suggerimenti e consigli sull’acquisto del montalatte

Una buona schiuma di latte è caratterizzata da una consistenza cremosa, un sapore dolce e molto volume. Per ottenere questo risultato vi daremo alcuni consigli utili per una perfetta schiuma di latte.

Il latte deve essere freddo (si consiglia di conservarlo in frigorifero). Dare all’ugello il tempo sufficiente per aerare il latte senza superare la temperatura massima (65ºc).
Non superare la capacità massima del contenitore. Ricorda che montando il latte raddoppierai il volume del liquido. I produttori di solito mettono un marchio che indica la capacità massima e minima raccomandata.
Più schiuma non significa migliore qualità e gusto. Aerare troppo il latte può creare l’effetto opposto a quello che si vuole ottenere.
Se volete sapere se siete riusciti a ottenere la schiuma di latte perfetta, potete fare il test del biscotto. Mettete il biscotto sulla superficie della schiuma, se tiene, ci siete riusciti, se no, continuate a fare pratica.

Tipi di montalatte.

Si possono trovare diversi tipi di montalatte, che divideremo secondo il modo in cui funzionano. Inoltre, alcuni saranno più economici di altri, a seconda di ciò di cui avete bisogno e della quantità di latte che volete montare.

Di seguito, spieghiamo cosa sono e come si differenziano. In questo modo, saprete quale è il più adatto a voi.

Montalatte manuale.

Questi modelli sono molto simili a una macchina da caffè a pressione francese. Questi montalatte manuali usano la forza fisica (ovviamente) per pompare aria e consistenza nel latte. Tendono anche ad essere recipienti molto resistenti al calore, dato che richiedono di riscaldare il latte sul fornello.

Vantaggi.

Prezzi favorevoli.
Si ottiene un latte schiumato di buona qualità.
Non c’è bisogno di elettricità o di batterie.
Facile da pulire.

Svantaggi.

Avete bisogno di forza fisica.

Montalatte elettrico o automatico.

Il modello più conveniente in termini di risparmio di tempo e fatica, ma il più costoso dei 3 tipi.

Hanno anche un design simile a quello di una brocca, ma a differenza dei modelli manuali, possono riscaldare il latte a diverse temperature allo stesso tempo e montarlo premendo un pulsante.

Vantaggi.

Migliora la qualità della schiuma.
Sono più convenienti.
Possono riscaldare il latte a varie temperature.
Meno tempo di attesa.

Svantaggi.

Più costoso.
Complicato da pulire.

Montalatte a bacchetta.

Se stai cercando un montalatte economico, questa è l’opzione migliore. Questi modelli consistono in un manico e una sottile bacchetta che ruota per montare il latte. Hanno un design molto compatto che è facile da riporre o con cui viaggiare, e non è richiesta alcuna forza fisica.

D’altra parte, oltre al dispositivo, è necessario un contenitore adatto per montare il latte, e sostituire le batterie regolarmente.

Il montalatte a bacchetta è un dispositivo pratico e molto economico, ma a causa del suo design fragile, l’uso frequente causerebbe segni di usura molto rapidamente. Questi dispositivi sono destinati più all’utente occasionale.

Vantaggi.

Molto compatto e leggero.
Il più economico.
Facile da usare e pulire.

Svantaggi.

Breve durata di vita.
Servono batterie.
Produce una schiuma di latte meno strutturata.

Temperatura.

I montalatte elettrici faranno il lavoro di riscaldare il latte con la pressione di un pulsante. Inoltre, alcuni dispositivi permettono di regolare la temperatura e preparare latte freddo, caldo o bollente, il che è particolarmente comodo.

D’altra parte, con i montalatte manuali o a bacchetta, è necessario riscaldare il latte separatamente sul fornello o nel microonde, e fare attenzione a non superare la temperatura ideale, che di solito non supera i 70 gradi.

Capacità.

Questa è una domanda importante da porsi prima di comprare il tuo montalatte. Con i dispositivi manuali ed elettrici, la quantità di latte da preparare dipenderà dalle dimensioni della brocca.

Quindi, a seconda di quanti caffè bevete, o di quanti amanti del latte vivono in casa, dovrete considerare la capacità dell’ugello.

Bisogna anche tenere presente che quando si monta il latte, il volume tende ad aumentare più di quello che si è versato.

Velocità.

Se il tempo è prezioso per voi, allora è importante scegliere un dispositivo che sia veloce.

Per comodità, i montalatte elettrici sono i più veloci, oltre a riscaldare il latte, si può ottenere il latte montato in 90 secondi.

D’altra parte, con i dispositivi manuali si può ottenere una schiuma di latte in 15 secondi. Tuttavia, a questo bisogna aggiungere il tempo necessario per riscaldare il latte.
Marchi.

Il mercato offre una vasta selezione di marchi come Bodu, Nespresso, Sage Appliance, Philips e altri. D’altra parte, ci sono anche modelli di marche dubbie che offrono offerte molto basse nel tentativo di attirare l’utente.

Perciò, scegliere una marca conosciuta vi garantisce che sarà un prodotto affidabile, che è stato progettato con grande cura e materiali di qualità. Mentre altri che sono molto attraenti a causa del prezzo basso, potrebbero non garantire le prestazioni del dispositivo.

Progettazione e costruzione.

Se sei disposto a spendere soldi per un montalatte, dovresti assicurarti che i componenti principali del dispositivo siano costruiti con materiali di qualità.

Se stai scegliendo un montalatte elettrico, è meglio scegliere l’acciaio inossidabile. Se si tratta di un montalatte manuale, puoi sceglierne uno di vetro, purché tu stia attento quando lo usi.

Inevitabilmente, la plastica sarà presente in qualsiasi modello tu scelga, specialmente nel coperchio o nella maniglia dell’apparecchio. Tuttavia, nella nostra lista abbiamo fatto in modo che siano componenti di plastica di altissima qualità.

Assicurati anche che sia un montalatte che ti piace davvero, non vuoi un dispositivo che non si integra con gli altri elettrodomestici della tua cucina e dovrai nasconderlo quando non lo usi.

Prezzo.

Si può essere sorpresi dai prezzi dei montalatte, e questo perché si possono trovare da dispositivi molto semplici per 19 euro, a dispositivi complessi con più funzionalità che superano i 100 euro.

È quindi importante chiarire le proprie esigenze e assicurarsi di scegliere il montalatte che meglio si adatta a ciò che si sta cercando. Se non siete attenti nella vostra scelta, finirete per pagare un dispositivo con caratteristiche che non userete nemmeno.

Cos’è un montalatte.

Per montare il latte è necessario introdurre aria nel latte, questo crea dimensione, consistenza e sapore al latte, che è vitale per creare quelle deliziose bevande che ami come il cappuccino, il latte, il flat white o anche il mokaccino.

Il montalatte è un apparecchio separato dalla tua macchina da caffè, progettato per ottenere quanto sopra. Inoltre, ci sono modelli elettrici che possono riscaldare e montare il latte allo stesso tempo, mentre i modelli manuali devono essere pompati a mano.

Vantaggi di avere un montalatte.

Se sei un bevitore di caffè nero o espresso, sarebbe sicuro dire che non hai bisogno di un tale dispositivo nella tua casa, così come sarebbe logico non comprarne uno se hai già una macchina per espresso decente.

D’altra parte, un montalatte è una soluzione intelligente che vi farà risparmiare tempo, e un sacco di soldi, se non volete investire in una macchina da caffè costosa, o correre ogni giorno alla caffetteria più vicina e pagare per un latte a un prezzo spesso ingiusto.

Con un montalatte puoi goderti un ricco cappuccino, latte, flat white, o qualsiasi variante di latte, dalla comodità della tua casa con la qualità, la consistenza, la morbidezza e il sapore che raggiungerebbe qualsiasi barista professionista.

Un altro vantaggio dei montalatte è che non si usano solo per preparare il caffellatte, ma possono essere usati anche per fare altri tipi di bevande come la cioccolata calda, il chai latte, o come decorazione per il gelato e i dessert.

Come potete vedere, il montalatte è un dispositivo versatile che può essere di grande aiuto nella vostra cucina, poiché vi aiuterà a risparmiare tempo e a preparare ricette deliziose.

Differenza tra schiuma di latte e latte fumante.

Questa è una domanda tipica tra i baristi domestici alle prime armi. Non è la stessa cosa fare la schiuma di latte che fare il latte a vapore.

Anche se in entrambi i processi il latte deve essere riscaldato a una certa temperatura, la cottura a vapore del latte significa iniettare aria nel latte per mezzo del vapore fino ad ottenere una microschiuma. Solo una macchina per espresso con una lancia di vapore è in grado di fare questo processo.

D’altra parte, montare il latte significa guadagnare molto volume creando bolle d’aria molto più grandi. Questo si ottiene facendo girare il latte ad alta velocità mentre è riscaldato.

Per darvi un esempio pratico, se volete fare un caffellatte, allora avrete bisogno di montare il latte per ottenere una consistenza setosa, cremosa e più pesante, poiché contiene meno aria ed è quindi più condensato.

D’altra parte, se si vuole creare un cappuccino, è necessario aumentare il volume del latte, quindi è necessario schiumarlo correttamente. Questo è molto più leggero, perché ha più bolle d’aria del latte cotto a vapore.

Che tipo di latte è meglio per la schiuma.

C’è un po’ di misticismo su quale latte è migliore per la schiuma. In primo luogo, si può usare qualsiasi tipo di latte, che sia latte intero, latte UHT, latte a basso contenuto di grassi, latte di soia, di cocco o di mandorle, e mentre questo non influisce sulla qualità della schiuma, ha un impatto sul gusto della bevanda.

Ora, per sapere quale fa la migliore schiuma, alcuni esperti raccomandano il latte con almeno il 3% – 3,5% di grassi. Tuttavia, altri esperti considerano la quantità di proteine come la chiave importante per il processo di schiumatura.

Quindi, un latte con poche proteine non avrà abbastanza forza per mantenere una consistenza ferma. Quindi si raccomanda di usare un latte che contenga almeno dal 3% al 3,3% di proteine per ottenere una schiuma cremosa e condensata.

D’altra parte, ciò su cui si è d’accordo è che il latte deve essere molto freddo al momento della schiuma, perché solo quando la temperatura iniziale è molto bassa, l’ugello avrà abbastanza tempo per iniettare aria nel latte prima che si surriscaldi.

A quale temperatura deve arrivare il latte.

È importante assicurarsi che il liquido non diventi troppo caldo. I professionisti raccomandano di non andare oltre i 65°-70° per una schiuma cremosa, dolce e consistente.

Altrimenti, troppo caldo, e le proteine cominceranno a rompersi e la schiuma crollerà subito.

Domande Frequenti (Faq)

A cosa serve il montalatte elettrico?

serve a scaldare il latte e produrre crema grazie all’aria che crea consistenza

Qual è il montalatte elettrico più comprato?

nella classifica i migliori 6 più comprati sul web..

Miglior Montalatte Elettrico

Monica Rivelli

Recensioni

Qual è il miglior montalatte elettrico da acquistare?

i top 6 da comprare

5
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.
Top 6
Logo